PM2016


La Società Italiana di Aerosol, l’Istituto sull’Inquinamento Atmosferico del Consiglio Nazionale delle Ricerche ed il Dipartimento di Chimica della Sapienza Università di Roma sono lieti di presentare la settima edizione del Convegno Nazionale sul Particolato Atmosferico, che avrà luogo a Roma dal 17 al 20 maggio 2016.

Fin dalla sua prima edizione, che risale al 2004, l’appuntamento biennale con il Convegno Nazionale sul Particolato Atmosferico costituisce una preziosa occasione di crescita culturale per i ricercatori, il personale tecnico ed i giovani in formazione che operano nel settore della qualità dell’aria all’interno delle Università, degli Enti di ricerca e delle Agenzie di protezione ambientale.

Questa edizione si propone non solo di favorire lo scambio di esperienze all’interno della comunità scientifica della IAS, ma anche di costituire un momento di confronto con comunità scientifiche diverse ed affini (medici, biologi, statistici, ingegneri), con le quali incrementare l’interdisciplinarietà della ricerca ed avviare collaborazioni che in futuro potranno avere preziose ricadute sulla qualità del nostro lavoro. Gli effetti nocivi del particolato atmosferico sulla salute e sull’ecosistema, messi in luce da studi sempre più ampi ed approfonditi, la difficoltà di mantenere le sue concentrazioni al di sotto dei limiti imposti dalla legislazione, il ruolo giocato nell’ambito dei cambiamenti climatici, la ricerca di efficaci metodi per l’individuazione delle diverse sorgenti e la quantificazione del loro apporto costituiscono affascinanti ambiti di ricerca, che richiedono un ampliamento ed approfondimento delle attuali conoscenze e che certamente beneficiano dell’apporto di competenze anche diverse da quelle tradizionali dello scienziato ambientale.

Particolare attenzione sarà rivolta all’interazione con le amministrazioni locali e con gli organi responsabili del trasferimento delle conoscenze al legislatore, coinvolti nell’individuazione di efficaci strategie di intervento in un settore così critico per la salute dei cittadini.


Società Italiana di Aerosol


La Società Italiana di Aerosol raccoglie ricercatori, professionisti, studenti che per passione, interesse, lavoro si occupano di aerosol atmosferico e che credono che lo scambio di informazioni ed esperienze sia uno strumento di crescita individuale e professionale, oltre che occasione necessaria per il progresso della comunità scientifica. E’ attualmente strutturata in tre gruppi di lavoro:


GdL1: Sorgenti e processi di generazione degli aerosol

GdL2: Tecniche di campionamento e analisi del PMx e qualità dell’aria

GdL3: Aerosol atmosferico: proprietà, processi e cambiamenti atmosferici


In linea con la struttura delle precedenti edizioni, il programma scientifico del congresso sarà articolato in sessioni plenarie, sessioni tematiche strutturate secondo gli argomenti dei tre GdL, sessioni tematiche di interesse specifico, sessioni poster.

Il programma completo sarà definito sulla base dei contributi forniti dagli iscritti.


Patrocini




Comitato Scientifico


Silvia Becagli (Università degli Studi di Firenze)

Silvia Bellinzona (ARPA Lombardia)

Silvia Canepari (Sapienza Università di Roma)

David Cappelletti (Università degli Studi di Perugia)

Daniele Contini (ISAC-CNR, Lecce)

Gianluigi De Gennaro (Università degli Studi di Bari)

Luca Ferrero (Università degli Studi di Milano-Bicocca)

Sandro Fuzzi (ISAC-CNR, Bologna)

Vorne Gianelle (ARPA Lombardia)

Cinzia Perrino (IIA-CNR, Montelibretti)

Adriana Pietrodangelo (IIA-CNR, Montelibretti)

Paolo Prati (Università degli Studi di Genova)

Roberta Vecchi (Università degli Studi di Milano)


Comitato Organizzatore


Silvia Canepari (Sapienza Università di Roma)

Daniele Contini (ISAC-CNR, Lecce)

Marco Giusto (IIA-CNR, Montelibretti)

Carole Lecerf (Società Italiana di Aerosol)

Cinzia Perrino (IIA-CNR, Montelibretti)

Tiziana Sargolini (IIA-CNR, Montelibretti)





© 2016 - PM2016 - ROMA